Le Isole Borromee sul Lago Maggiore

Piccole perle in uno scenario da togliere il fiato le Isole Borromee sono una tappa obbligata per chi vuole organizzare un giro intorno al Lago Maggiore e vuole concedersi un piccolo lusso. Più conosciute come Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori le tre isole sono una meta ideale per una giornata o weekend di tutto relax. Le prime due, che rimangono proprietà della famiglia Borromeo, offrono i palazzi originali in stile barocco costruiti dalla famiglia a partire dal Medioevo. I loro giardini barocchi, da alcuni ritenuti i più belli d’Europa, sono opera di giardinaggio ed architettura notevoli. Essendo privati però, rimangono a pagamento. Le Tre Isole, comunque, offrono un’atmosfera particolare e permettono, nelle giornate di sole in primavera ed estate, di ammirare una buona parte dell’acro alpino in mezzo alle splendide acque azzurre del Lago Maggiore. Mentre l’Isola Bella offre un borgo “incassato” tra i giardini e poco spazio camminabile l’Isola dei Pescatori, che rimane un luogo interamente pubblico, è totalmente visitabile e offre svariate opportunità per pic-nic e soste rilassanti. L’Isola Madre, infine, è pressochè tutta occupata dal giardino a pagamento, quindi andateci soltanto se volete davvero visitarlo.

L’Isola Bella

Personalmente le ho appena visitate e devo dire che vale la pena fare il giro completo, inclusi giardini e palazzi, magari anche se un paio di giorni. Se prendete il biglietto per le 3 isole,inclusi i palazzi, avete due giorni per fare tutta la visita. Da non perdere una piccola tappa con birra al caffè del Lago sull’Isola Bella, una vera galleria di memorabilia di grandi artisti del Rock & Blues, il posto migliore per mangiare è invece l’Isola dei Pescatori, che ha anche un  panettiere e una piccola drogheria dove potete qualcosa da mangiare e godervelo al sole. Se potete partite da Stresa, la città lacustre sulla sponda piemontese più vicina alle isole, dove i prezzi dei battelli sono più bassi. Fatevi venire l’acquolina sfogliando la galleria di foto qua.